Mi troverete in gara in questa avvincente avventura prossimamente a Settembre 2016 su Rai 2. Per ovvi motivi non posso rivelarvi nulla del gioco, ma vi prometto grandi emozioni se mi seguirete!

Come si gioca

pechino expressIl programma è un adattamento del format belga-olandese Peking Express, il quale ha avuto un buon successo in numerosi paesi tra cui Francia e Spagna.

Il format consiste in una gara tra coppie di conoscenti, famosi e (raramente) non, che si sfidano lungo un percorso di circa ottomila chilometri per raggiungere, a tappe che richiedono tre-quattro giorni di viaggio ciascuna, una determinata meta. Ogni concorrente ha a disposizione una dotazione minima contenuta in uno zaino e un euro al giorno in valuta locale, con cui dovrà soddisfare i bisogni primari come procurarsi cibo e acqua.

È assolutamente vietato usare la valuta per pagare i mezzi di trasporto ma i concorrenti possono farsi pagare il biglietto di un mezzo di trasporto esclusivamente dagli abitanti del posto. È altresì vietato accettare denaro dagli abitanti. Appena arriva il segnale via radio del presentatore le coppie sono obbligate a scendere dai propri mezzi se sono in viaggio e cercare ospitalità per la notte, inoltre non possono spendere i loro soldi. Un secondo segnale radio viene inviato alla mattina seguente per dare di nuovo inizio alla corsa. Sul percorso, sono presenti delle missioni che le coppie devono compiere per poter andare avanti.

All’incirca a metà percorso viene posto un traguardo intermedio dove si trova il libro rosso di Pechino Express, che le coppie devono firmare per attestare il loro arrivo. Qui si svolge tra le prime coppie arrivate la sfida più importante di ciascuna tappa: la prova immunità o prova vantaggio. Dalla quarta edizione, in alcune puntate la prova non viene proposta, in luogo del Traguardo dell’Immunità.

Al traguardo finale di tappa invece c’è solo un tappetino rosso.

La coppia vincitrice di ogni tappa viene premiata con una medaglia, alla quale sono associati 5 000 euro in gettoni d’oro da devolvere in beneficenza ad una associazione a discrezione dei vincitori. Nel corso della cerimonia di premiazione il conduttore decreta l’ordine d’arrivo di tutte le coppie e dunque le ultime due classificate; sarà la vincitrice ad avere il compito di decidere quale delle due coppie più lente eliminare. Dalla prima alla sesta puntata della prima edizione la coppia eliminata è stata scelta dai vincitori. Mentre dalla settima puntata della prima edizione e per tutta la durata delle successive, è stato adottato il sistema della busta nera.

Nell’ultima puntata del programma solo tre coppie si sfidano nello sprint finale per conquistare l’ultimo traguardo e la vittoria finale; nella prima parte di questa tappa si sono decise le due coppie finaliste mentre nella seconda la coppia vincitrice, i cui 20 000 euro pure andranno in beneficenza. Quella italiana è l’unica edizione in cui non si assegnano premi in denaro ai vincitori, a parte le medaglie.

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi